VIAGGIO CON BIMBI A SIRACUSA - Appartamenti per vacanze Siracusa - vacation rentals siracusa Ortigia

Vai ai contenuti

Menu principale:

VIAGGIO CON BIMBI A SIRACUSA

GUIDA

Quando si va in vacanza con i bambini, bisogna tenere presente anche le loro esigenze, musei, monumenti, lunghe camminate, a volte il bimbo si annoia e bisogna trovare il modo di rendere affascinante il viaggio anche per lui.
Siracusa è magica per i bimbi, e anche a loro rimarrà un fantastico ricordo.
Essendo pure noi genitori di 2 bambine, abbiamo attrezzato i nostri appartamenti con tutto il necessario per la permanenza di un bimbo.
Su richiesta possiamo offrirvi:
Seggiolone
Culla
Scaldabiberon

Inoltre siamo a vostra disposizione per qualsiasi informazione o consiglio durante la vostra permanenza a Siracusa.

Iniziamo il nostro viaggio insieme ai piccoli, visitando il Parco Archeologico della Neapolis dove ammirerete il teatro greco, l'anfiteatro romano, la grotta dei cordari e l'orecchio di Dionisio.
Nell'orecchio di Dionisio i vostro bimbi potranno sentire l'eco della loro voce, in questa grotta il tiranno rinchiudeva i suoi prigionieri. Basta dire una parola, che il suono della parola verrà amplificato di 16 volte.

All'uscita secondaria del parco della neapolis, in via giuseppe Agnello, potrete andare a visitare l'angolo del papiro ( http://www.angolodelpapiro.com/ )  l' unica impresa artigianale che, oltre a fabbricare la pregiatissima carta Papiro, gode della proprietà di una vastissima piantagione di Papiro.
Qui i vostri piccoli, su circa 6000 mq di terreno, potranno giocare nel minizoo, tra fagiani, cigni, papere, anatre, conigli, gatti e pony.


A pochi metri dal minizoo, il tecnoparco Archimede racchiude alcune riproduzioni delle invenzini di Archimede ( http://www.tecnoparco-archimede.com/ )




Sull'isola di Ortigia, i vostri piccoli si divertiranno ad assistere una rappresentazione dell'Opera dei Pupi ( http://www.pupari.com )  di visitare l'acquariovicino alla Fontana Aretusa, ascoltando la leggenda sulla ninfa Aretusa, della quale il giovane Alfeo  si innamorò perdutamente . Ma Aretusa non ricambiando il suo sentimento  stanca delle sue insistenze chiese aiuto ad Artemide che la trasformò in una fonte.Ma Alfeo chiedendo aiuto agli Dei, si fece trasformare in  fiume per unirsi all'amata fonte.

Torna ai contenuti | Torna al menu