Un giorno a Siracusa - Case vacanze isola di Ortigia - Siracusa

La Piazzetta

Island apartment

Vai ai contenuti

Un giorno a Siracusa

Dove siamo
SIRACUSA, COSA VEDERE IN 1 GIORNO SE E'
LA TUA PRIMA VOLTA

SI PUO' VEDERE SIRACUSA IN UN GIORNO?

Si, se avete poco tempo e non volete perdervi la possibilità di visitare le maggiori attrazioni dell'isola e della terraferma.
Con la promessa di ritornarci poi con calma, perchè Siracusa è la città della Sicilia con moltissimi luoghi di interesse e di pregevoli monumenti.
Per i nostri ospiti, sono disponibili mappe della città e opuscoli in ogni appartamento.



1) PIAZZA DUOMO

Si trova al centro dell'isola di Ortigia, nel suo cuore, simbolo della ricostruzione barocca della città dopo il terremoto del 1693

piazza del duomo in ortigia
La Piazza ospita importanti, si nota subito , per la sua maestosa facciata in pietra bianca, il Duomo, dedicato alla Natività di Maria, costruito intorno al VII secolo.
Esso fu costruito su un antico tempio, risalente al V secolo a.c. dedicagto alla dea Atene.

Tanti i palazzi storici che si affacciano sulla piazza, come il
Palazzo Beneventano dal Bosco, il
Palazzo del Municipio detto anche Palazzo Vermexio.
la chiesa di Santa Lucia alla Badia
.

Cattedrale in Ortigia

2) DUOMO
Il duomo di Siracusa, sorge sull' antico tempio di Atena e convertito in chiesa con l'avvento del cristianesimo.
Considerata la chiesa più importante della città di Siracusa, è entrata a far parte dei beni protetti dall'UNESCO in quanto patrimonio dell'umanità.
3 ) FONTANA DI DIANA

La fontana di Diana è una fontana monumentale sita in Piazza Archimede a Siracusa.
La costruzione di una fontana fu voluta dal Comune di Siracusa a seguito della creazione di Piazza Archimede nel 1878.
La fontana è rivolta a sud e mette in evidenza la figura di Diana con arco e cane, gli attributi della dea della caccia, protettrice di Ortigia in epoca greca. Ai suoi piedi c'è Aretusa che si allunga mentre è in atto la trasformazione in fonte. A lato Alfeo stupefatto per ciò che sta avvenendo alla sua amata. In secondo ordine, all'interno della vasca troviamo quattro Tritoni che cavalcano due cavalli marini e due pistrici impennati sulle onde. La vasca fine presenta alcuni mascheroni e stemmi ricalcando uno stile classico delle forme.



4) FONTANA ARETUSA

La fontana aretusa, un specchio di acqua dolce, collegata al mare, sull'isola di Ortigia
Ha la forma di un piccolo laghetto,  pieno di pesci e dove cresce spontaneo il papiro.
Ispirazione di scrittori e poeti, una leggenda avvolge questa fontana.
E' dedicata infatti al mito di Aretusa.
La leggenda narra che Aretusa, fosse la giovane di cui era innamorato Alfeo, la quale però non ricambiava il suo sentimento, anzi rifuggiva da lui, finchè stanca delle sue insistenze chiese aiuto a Diana.
La dea quindi la trasformò in una fonte , ma Alfeo chiese a Giove di tramutarlo in fiume per poter restare per l'eternità con lei.E così accadde.



5) CASTELLO MANIACE

Nel sito in cui sorge il castello dovettero quasi certamente esistere delle fortificazioni sin dai tempi dei Greci in quanto è strategicamente importante per la difesa del Porto Grande
L'impianto originario del castello Maniace è dovuto all'imperatore Federico II di Svevia,La costruzione avvenne nello stesso lasso di tempo in cui sorsero alcuni altri castelli "federiciani" di Sicilia e dell'Italia meridionale.
Castel Maniace è accessibile attraverso la porta carraia della ex-caserma Abela sita, a Siracusa, in piazza Federico di Svevia. Attraversando il successivo cortile si trova un ponte in muratura Tale ponte ha sostituito l'antico ponte levatoio ligneo che scavalcava il fossato che circondava il castello all'epoca della costruzione e lo separava dalla estrema punta meridionale di Ortigia; il largo fossato, colmato nel Cinquecento, metteva in comunicazione il Porto Grande con il mare aperto
La sala interna è costituita da 24 volte.



6) PARCO ARCHEOLOGICO DELLA NEAPOLIS

Il Parco Archeologico della Neapolis è la testimonianza della storia millenaria della città.
Al suo interno, con un unico biglietto, potrete visitare:

TEATRO GRECO
E' il monumento più famoso del parco archeologico e tra i più importanti al mondo.
Ogni anno ospita le rappresentazioni classiche.



ORECCHIO DI DIONISIO

L'Orecchio di Dionigi è la più famosa delle grotte ,realizzate dai cavatori di pietra .
la sua forma ricorda un padiglione auricolare,
per le sue proprietà acustiche, che amplificano i suoni;si  narra  che il tiranno Dionigi impriogionasse i suoi nemici all’interno della grotta per ascoltarne dall’alto, non visto, i discorsi, amplificati dall’eco.



GROTTA DEI CORDARI

Situata all'interno della latomia del Paradiso, ancora coperta, vi è la Grotta dei Cordari che, per secoli, grazie alla propria lunghezza e alla presenza dell'acqua, ha ospitato l'arte dei fabbricanti di corde, i cordari appunto.





ANFITEATRO ROMANO

Una grandiosa costruzione la più grande della Sicilia,  nonché uno dei maggiori d’Italia
considerando che è poco più piccolo dell’Arena di Verona.






ARA DI IERONE

Tra i più conosciuti del mondo greco, con un' enorme struttura,
fu dedicato, con molta probabilità, a Zeus,per volontà dell’allora tiranno Ierone II.






LATOMIE

Nel settore nord-orientale del Parco, sono inglobate alcune delle più scenografiche latomie (cave di pietra) della città antica (Paradiso, Intagliatella e S. Venera) che rappresentano una delle caratteristiche più originali ed emozionanti di Siracusa antica.



Isola di Ortigia
Siracusa
La Piazzetta
isola di Ortigia
96100 Siracusa
+39 3898323796
info@ilrosone.com
P.Iva IT01760410892


New Slide 1
Torna ai contenuti